,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Anagrafe canina

La Assl di Olbia ricorda l’obbligo per i proprietari di cani di iscrivere l’animale al registro dell’anagrafe canina e anche l’obbligo di segnalare ogni eventuale variazione in merito al possesso dell’animale. Il Servizio Veterinario dell’Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche della Assl di Olbia ricorda che i proprietari di cani hanno l’obbligo di iscrivere il proprio cane in anagrafe entro 15 giorni dal momento in cui ne entra in possesso e possibilmente entro due mesi dalla nascita del cucciolo o prima della loro eventuale cessione.

Per il territorio della Gallura eventuali variazioni, come la proprietà, il luogo di detenzione del cane, lo smarrimento, furto e anche il decesso, devono essere obbligatoriamente ed esclusivamente segnalati al Servizio Veterinario dell’Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche della Assl di Olbia, presso la struttura San Giovanni di Dio; è possibile contattare il Servizio componendo il numero 0789/ 552220, o al fax 0789/552101 o all’indirizzo mail s-veterinario-c@aslolbia.it .
Il veterinario Asl nel mese di febbraio è presente o sarà presente in quasi tutti i comuni. In particolare è stato ad Arzachena lo scorso 7 febbraio, e a Santa Teresa di Gallura il 9. Mentre a Luogosanto è stato il 12 febbraio.

Mercoledì 14 febbraio è Sant’Antonio di Gallura (dalle 09.00 alle 10.00) (079/669013); mentre giovedì 15 febbraio è nel comune di Palau (dalle 09.00 alle 09.45) (0789/770860-63-66); e a La Maddalena (dalle 10.45 alle 11.30) (0789/790655). È necessaria la prenotazione.

Pubblicato da il 13 febbraio 2018. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.