,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. 2 milioni di euro dall’imposta di soggiorno: ora sono da spendere bene

(di Claudio Ronchi) – Un po’ per legge un po’ per scelta sono molte le cose che l’amministrazione comunale intende realizzare con quanto incassato quest’anno dall’imposta di soggiorno, poco meno di 2 milioni di euro. Una bella cifra che i cittadini si augurano possa essere spesa bene, considerando come a volte sia più semplice imporre tributi e balzelli piuttosto che bandire gare d’appalto e fare eseguire in tempi accettabili e in maniera soddisfacente servizi e opere.

Più precisamente l’amministrazione Ragnedda ha disposto che con l’imposta di soggiorno vengano realizzati:

a) Interventi a sostegno delle strutture ricettive: promozione turistica del territorio, potenziamento servizi di accoglienza, attivazione bandi per la diversificazione e destagionalizzazione dell’offerta turistica

b) Interventi di manutenzione viaria, decoro urbano e riqualificazione ambientale;

c) Incremento e cura del verde pubblico;

d) Valorizzazione delle tradizioni e dei sapori locali di interesse turistico;

e) Implementazione e potenziamento dei servizi turistici: attivazione corsi di formazione/qualificazione professionale in ambito ristorativo e

ricettivo; attivazione di nuovi servizi dedicati alla fruizione dei litorali e alla diportistica; potenziamento dei servizi di trasporto pubblico;

f) Implementazione dei servizi di vigilanza e controllo del territorio finalizzati alla lotta all’abusivismo.

Pubblicato da il 3 dicembre 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.