,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Attenzione per il centro storico

(di Claudio Ronchi) – “Il rilancio del centro storico passa per tanti monumenti, anche da quelli di sostegno, di una boccata di ossigeno alle attività che coraggiosamente continuano ad investire lì”, ha dichiarato il sindaco Roberto Ragnedda parlando in consiglio comunale della forma d’aiuto economico che era stata concepita nella scorsa primavera con un bando che prevede l’abbattimento delle imposte comunali fino a 3000 euro per le attività continuative.

La consigliera di minoranza Maria Giagoni aveva parlato, quantomeno per quest’anno, di “un’occasione perduta” rilevando che su 50mila euro stanziati ne sono stati erogati, in base alle domande, soltanto 20mila.

“Ritengo che l’iniziativa sia lodevole perché mai nessuno ha dato un sostegno concreto alle attività che operano nel centro storico, la possibilità di reinvestire delle somme nella propria attività”, ha ribattuto il sindaco. “Per il momento solo 12 attività hanno aderito al bando che però verrà ripubblicato per un triennio e ci auguriamo che vi principino più attività possibile”.

I tavoli di concertazione – ha ricordato Ragnedda – sono stati fatti, “abbiamo incontrato più volte i commercianti, abbiamo studiato insieme delle strategie che sono anche a lunga gittata e che passano anche da un restyling infrastrutturale”.

Il sindaco ha fatto anche un appello ai proprietari che hanno gli immobili nel centro storico, affinché non vengano trascurati.

Pubblicato da il 18 ottobre 2018. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.