,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Fine settimana tra teatro, musical e pittura

Domenica 7 aprile viene portato in scena il musical dialettale “Chida Santa, un’opera interpretata da un gruppo di 70 attori, cantori e comparse. Scritto da Anna Maria Puggioni, è duplice il valore dello spettacolo: Culturale, per la valorizzazione della lingua e cultura sarda, in quanto i testi sono composti in lingua sardo-gallurese con inserimento di canti galluresi-logudoresi e barbaricini tipici del periodo Quaresimale; Spirituale, in preparazione, per i credenti, alla Pasqua. Lo spettacolo inizia alle ore 20:00 nella chiesa Santa Maria della Neve (Tempio Nuovo). Offerta libera: il ricavato andrà a favore della ARD (Associazione Nazionale sulla ricerca per la Distonia).

Intanto, dopo l’inaugurazione del 1° marzo scorso, il progetto di residenza artistica Alzachinesi ha aperto le porte giovedì 4 aprile scorso e prosegue fino a oggi, sabato a 6 aprile, con la presentazione del primo dei 100 ritratti realizzato dal pittore Davide Siddi come omaggio a Pasquale e Mariuccia, la coppia diventata simbolo dell’iniziativa. Il vernissage è in agenda oggi sabato 6, alle 18:30. “La residenza d’artista nel centro storico è lo strumento che abbiamo scelto per portare l’arte tra la gente, per innescare un percorso partecipato e coinvolgente, in tutte le sue fasi, per creare un’opera d’arte in cui tutta la comunità possa riconoscersi” ha dichiarato la delegata Valentina Geromino. “L’iniziativa sposa la volontà dell’Amministrazione di donare ogni anno un progetto artistico di grande rilievo al nostro territorio”.

Venerdì 5 aprile invece, all’auditorium, è andata in scena la commedia Palau Palau.

Pubblicato da il 6 aprile 2019. Archiviato in Spettacolo. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.