,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Geromino: Archeoday, un appuntamento che cresce di anno in anno

(Redazione) – “L’appuntamento con l’Archeoday cresce di anno in anno grazie alla partecipazione di nuovi soggetti che operano nel campo culturale e che arricchiscono ogni edizione di nuovi contenuti e opportunità per i visitatori”, afferma Valentina Geromino, delegata alla Cultura del Comune di Arzachena. “L’evento si affianca ad altre iniziative promosse dal Comune e rappresenta un’ulteriore occasione per valorizzare il nostro patrimonio storico e sviluppare un circuito virtuoso capace di elevare l’offerta di attrazioni nel territorio e di raggiungere il pubblico nazionale e straniero”.

Per sabato e domenica 21 e 22 settembre Arzachena proporrà una serie di appuntamenti con cui promuovere il proprio patrimonio culturale. Il villaggio nuragico de La Prisgiona, la tomba dei giganti Coddu ‘Ecchju e la necropoli di Li Muri ospiteranno visite guidate a cui si aggiungono performance artistiche, incontri con esperti, proiezione di documentari, installazioni e laboratori creativi adatti ad adulti, ragazzi e con attività specifiche per bambini.

Giunto alla III edizione, nell’ambito delle Giornate del Patrimonio promosse dal Ministero dei Beni Culturali, Archeoday è promosso dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Geseco, l’associazione DeaMater, il museo Labenur e Sardinia Experience per il progetto Nuragica.

Pubblicato da il 19 settembre 2019. Archiviato in Attualità,Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.