,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Presto ci sarà il DAT

(Mario Terrazzoni) – DAT sta per Registro delle Dichiarazioni Anticipate di Volontà Relative ai Trattamenti Sanitari. La giunta ha stabilito che Arzachena ne sarà dotata. Con questo registro si raccoglieranno le attestazioni dei soggetti residenti che hanno redatto le proprie dichiarazioni anticipate di volontà con l’indicazione della data di tali dichiarazioni e del luogo e/o dei soggetti presso cui sono conservate (notaio/fiduciario/altro depositario). Il registro dà attuazione alla legge la cosiddetta legge sul testamento biologico (Legge 22 dicembre 2017, n. 219 –

Norme in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà anticipate nei trattamenti sanitari) entrata in vigore dal 31gennaio 2018.

In previsione di una futura incapacità a decidere o a comunicare, la legge permette di stabilire in anticipo, attraverso le Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT) a quali esami, scelte terapeutiche o singoli trattamenti sanitari dare o non dare il proprio consenso e che la legge considera trattamenti sanitari anche la nutrizione artificiale e l’idratazione artificiale. La legge ribadisce inoltre che “nei casi di paziente con prognosi infausta a breve termine o di imminenza di morte, il medico deve astenersi da ogni ostinazione irragionevole nella somministrazione delle cure e dal ricorso a trattamenti inutili o sproporzionati”.

Pubblicato da il 12 marzo 2018. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.