,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Priorità per completare le opere già iniziate

(DCS)  – Nel bilancio da poco approvato, l’Amministrazione Comunale prevede investimenti per un ammontare di 15 milioni di euro, di cui 9 milioni di fondi vincolati (realizzazione rete del gas 6,5 milioni e scuola infanzia 2 milioni 430 mila), 2 milioni suddivisi tra i vari settori e 4 milioni per lavori pubblici e manutenzioni.

Le norme in materia danno priorità ai lavori di manutenzione e recupero del patrimonio esistente e al completamento dei lavori già iniziati rispetto all’avvio di nuove opere” ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici e Manutenzioni, Fabio Fresi.

“Con i 4 milioni a disposizione abbiamo scelto di rispondere alle reali esigenze del territorio, viste le gravi condizioni in cui abbiamo trovato edifici e impianti pubblici. Ha poco senso costruire nuove opere se poi non vengono adeguatamente curate”.

Gli interventi più rilevanti, ha precisato l’assessore, “riguardano il completamento del museo e del lungomare di Baia Sardinia, la messa a norma dello stadio Biagio Pirina, l’adeguamento del ponte sul rio San Giovanni, gli interventi di messa in sicurezza delle scuole, il completamento del porto di Cannigione e numerosi altri interventi di manutenzione straordinaria sia negli edifici pubblici che sulla rete stradale”.

Pubblicato da il 12 marzo 2018. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.