,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Bocche di Bonifacio (1). Anno 259 a.C. – Cruente battaglie tra Corsica e Sardegna

(di Claudio Ronchi) – Nel 259 a.C. le Bocche di Bonifacio e l’arcipelago di La Maddalena videro passare grandi flotte, quella cartaginese e quella romana. Si stava combattendo la Prima Guerra Punica. E proprio quell’anno il console romano Lucio Cornelio Scipione conquistò la città di Aleria, posta sul mare sul lato orientale della Corsica, sulla foce del fiume Tavignano.

Ci fu anche la conquista dell’intera Isola, con la sconfitta del generale cartaginese Annone, che venne ucciso, pare crocifisso. Le fonti tuttavia non sono chiare se dai romani o dagli stessi cartaginesi.

Lucio Cornelio Scipione trasferì poi flotta ed esercito verso Olbia, scendendo costa costa, attraversando le Bocche di Bonifacio e facendo passare le navi probabilmente internamente all’arcipelago maddalenino, forse anche sostandovi.

I romani tuttavia non riuscirono nell’intento della conquista sarda. Forse anche provati dalle durissime battaglie per piegare cartaginesi e corsi, ritornarono oltre Tirreno. La conquista della Sardegna tuttavia era solo rinviata. A proposito di Aleria, oggi è un paese che conta circa 2mila abitanti ed ha un museo a testimonianza della dominazione romana.

Pubblicato da il 6 febbraio 2019. Archiviato in Storia. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.