,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Caprera. Giardini storici fa tappa nell’isola di Garibaldi

Nell’ambito del sesto dei sette week end all’interno delle iniziative previste per Giardini storici di Sardegna, dal titolo “Passeggiate nella bellezza – sette giardini per sette week end”, sabato 9 giugno, a Caprera, a Museo Garibaldino, la giornata sarà riservata alle attività degli operatori del progetto internazionale “Primavera accessibile 2018 – ITACA (Itinerari Turistici Accessibili e Aperti)”, che dalle 11.00 saranno impegnati nella visita ragionata del Compendio Garibaldino e in alcune riflessioni guidate.

Domenica 10 giugno è prevista l’apertura straordinaria del Compendio Garibaldino, con ingresso gratuito. Alle 11.00, a cura del professor Ignazio Camarda e della professoressa Gabriella Vacca, è previsto un intervento dal titolo “Origine e formazione dell’Azienda Agraria di Garibaldi”. I due studiosi accompagneranno i visitatori tra gli alberi piantati da Giuseppe Garibaldi con nozioni storico-scientifiche e curiosità relative alla cura di queste piante monumentali nel corso del tempo.

Nel pomeriggio, dalle 14.00 alle 18.00, sono in programma una serie di visite guidate. Alle 16.00 avrà inizio il laboratorio per bambini “Fogli di foglie” a cura di Stefania Missio; alle 18.00 “Storie di alberi. Alberi di Storie” spettacolo di narrazione e musica con Enedina Sanna, voce e Maria Vicentini, viola e violino. In entrambe le giornate sarà proiettato il video: “Caprera: proiezioni dal passato. Storia di un paesaggio che si conserva e si trasforma”.

La manifestazione è organizzata dal Polo Museale della Sardegna, in collaborazione con l’Assessorato del Turismo della Regione Sardegna e il Comune di Santu Lussurgiu.

Pubblicato da il 9 giugno 2018. Archiviato in Cultura. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.