,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

I 250 anni della Parrocchia di S.Maria Maddalena (La Maddalena) 8

Il terzo battesimo, domenica 27 marzo 1768

(di Claudio Ronchi) – Il 27 marzo 1768 fu giorno fausto per la piccola comunità maddalenina e caprerina nonché per quella militare che da pochi mesi aveva occupato l’Arcipelago. In quel giorno, che era di domenica, venne infatti battezzato un bimbo, il primo maschietto, nato il 3 settembre 1967, nato “francese” (da poco la Corsica era passata dalla Repubblica di Genova alla Francia con essa, di fatto, l’arcipelago maddalenino) ma ormai sardo-piemontese del Regno di Sardegna a tutti gli effetti.

Ma a differenza delle due bimbe coetanee, battezzate il 31 gennaio precedente (ugualmente di domenica), che erano nate nell’isola di La Magdalena, il piccolo Antonio Marco Zonza aveva visto la luce a La Caprera. Era figlio di Giulio di Anton Marco e di Maria Francesca Ornà. I padrini furono Pietro Millelire di La Magdalena e Magdalena d’Anton Marco (probabilmente zia paterna).

A differenza delle due bimbe dunque, i cui genitori scelsero padrini (militari) e madrine non maddalenini, in questo caso erano tutti locali. Anzi, a mettere la mano sul capo del bimbo fu Pietro Millelire considerato dai comandanti militari occupanti, per forza, intelligenza e capacità, il capo della piccola comunità. Pastore in origine, pare si si dedicato poi al commercio. Costui non era, come altri, nato in Corsica, ma a Maddalena il 4 novembre del 1728 (quando la Corsica e in pratica anche le nostre isole facevano parte della Repubblica di Genova) ed era figlio di Leone (originario di Sorbola, in corso Surbuddà). Fu battezzato a Bonifacio e a Bonifacio si sposò, due volte. Ebbe quattro figli, tra cui Agostino, e Domenico (l’eroe). Quando battezzò il piccolo Antonio Marco Zonza, Pietro Millelire aveva 40 anni. Dunque il nostro bravo parroco, il primo parroco di Santa Maria Maddalena, don Virgilio Mannu, canonico della Collegiata di Tempio, era arrivato in poche settimane a celebrare tre battesini. Quando il primo matrimonio?

(8 – continua)

 

Pubblicato da il 27 marzo 2018. Archiviato in Storia. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.