Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il 9 ottobre proclamato lo sciopero del servizio raccolta rifiuti

“La Fit-Cisl Gallura, unitamente ai lavoratori della Società Cogei Ambiente S.r.l, hanno proclamato per lunedì ottobre  lo Sciopero del servizio raccolta rifiuti. Le motivazioni che hanno indotto la scrivente a mettere in campo tale azione è legata ai tanti problemi presenti da diversi anni nel cantiere di La Maddalena puntualmente denunciati sia alla Società che all’Amministrazione Comunale”. Inizia così il documento sindacale che porta la firma, per la segreteria provinciale, di Gianluca Langiu. L’Amministrazione Comunale “è stata l’unica ad aver risposto con celerità alle problematiche degli operai, rendendosi fin da subito disponibile ad un confronto fattivo che andasse verso la risoluzione dei problemi”. Motivi dell’astensione dal lavoro, scrive il sindacato, derivano dal fatto che “l’Azienda decide in maniera unilaterale di pagare con due mesi di ritardo la quattordicesima e di corrispondere le retribuzioni con acconti non garantendo stabilità economica ai propri dipendenti”. Secondo il sindacato non verrebbe fornito il vestiario agli operai, e non si effettuerebbero le dovute manutenzioni ai mezzi di lavoro, e problemi ci sarebbero anche negli spogliatoi dei dipendenti. Fit-Cisl Gallura chiama in causa poi la società appaltatrice Ciclat Srl, ritenendo che “non possa rimanere a guardare e deve assolutamente assumere la decisione di riaffidare l’appalto affinché si vada verso il recupero del Cantiere”.

Pubblicato da il 4 ottobre 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.