,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

L’Anfora in partenza

La sosta a La Maddalena dell'Anfora presso l'ospedale Paolo Merlo

La sosta a La Maddalena dell'Anfora presso l'ospedale Paolo Merlo

Lunedì  24 agosto l’Anfora della Staffetta di Donne contro la Violenza sulle Donne (iniziativa dell’Udi, Unione Donne Italiane) è ripartita dalla Sardegna per Roma per poi riprendere il suo viaggio verso il Friuli Venezia Giulia. Era giunta in Sardegna un mese fa circa facendo prima tappa a La Maddalena per poi proseguire verso Sassari, Siligo, Tissi, Alghero (Facoltà di Architettura), Oristano, Baradili, Guspini, Sant Antioco, Cagliari (Associazione Sinergia, Associazione le sirene del mare, Chiesa Battista, Amnisty International, Ospedale Brotzu, Amministrazione Provinciale di Cagliari) Perdasdefogu, Jerzu, Nuoro (museo Man),  Olbia ultima tappa con fermate presso le sedi di Prospettiva Donna, Fidapa, Genesy, Emergency, Amnesty International, Servizio Affido familiare Olbia-Tempio. La Portastaffetta per la Regione Sardegna Franca Vargiu in un comunicato ringrazia “tutte le donne che hanno ospitato sia noi che l’anfora lungo tutto il percorso oltre a tutti i giornali locali che hanno contributo a diffondere l’informazione”.

 

 

 

 

Pubblicato da il 24 agosto 2009. Archiviato in News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.