,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Accordo sulla Maddalena: necessari i decreti attuativi e poteri straordinari del commissario

La Maddalena. Accordo sulla Maddalena: necessari i decreti attuativi e poteri straordinari del commissario

“L’accordo siglato recentemente tra governo e regione, sull’ex arsenale, è molto importante ma deve trovare concretizzazione con ulteriori atti”. Alle dichiarazioni trionfalistiche provenienti da Roma, recentemente siglato tra il premier Gentiloni e il governatore Péigliaru, più prudenti sono state le reazioni alla Maddalena, soprattutto da parte dell’amministrazione comunale come anche da parte del gruppo maggiore di opposizione, quello guidato da Gaetano Pedroni. Dopo il sindaco Montella per l’amministrazione si è espresso anche l’assessore Gianluca Cataldi il quale ha affermato che quell’accordo, “per poter avere gambe, occorre che il consiglio dei ministri dichiari quel sito di interesse nazionale”. Per Cataldi per l’area dell’ex arsenale si dovrebbe procedere nello stesso modo nel quale si sono svolte le operazioni di intervento su Bagnoli.

“Devono essere pertanto attribuiti poteri speciali per poter ridurre i tempi, per andare in procedure accelerate”. Occorre comunque che “vengano emanati i decreti attuativi, che diano gambe a quell’accordo, che oggi è solo politico”.

Pubblicato da il 11 gennaio 2018. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.