Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Alessia Barca e Silvia Paddeu (Stella del Mare) prime a Spoleto

La Maddalena. Alessia Barca e Silvia Paddeu (Stella del Mare) prime a Spoleto

Il 22 e il 23 aprile, presso il Teatro nuovo “Gian Carlo Menotti” di Spoleto, si è svolta la XXIV Rassegna/Concorso della Danza e della Coreografia – Fase Nazionale – “Momenti Magici” 2017 organizzata dalla Confsport Italia Asdr, un’associazione che promuove e realizza manifestazioni sportive, culturali, pedagogiche e sociali a livello nazionale. Il 22 aprile, ha gareggiato la Stella Del Mare insieme ad altre undici società, per un totale di 48 esibizioni, fra gruppi e solisti divisi in categoria baby, giovani, junior e senior. Le nostre allieve erano molto emozionate: dopo essersi classificate ai primi posti nel concorso regionale, propedeutico a quello nazionale, tenutosi il 18 marzo a Santa Teresa, esibirsi in quel palcoscenico, in un teatro così prestigioso, dove si svolge il Festival dei Due Mondi e dove hanno ballato artisti come Michail Baryšnikov, Roberto Bolle ed Eleonora Abbagnato, ha comportato la realizzazione di un sogno! In quel teatro, la loro bravura, la loro costanza e anche i loro sacrifici, sono stati premiati. Grazie alle loro allenatrici Borislava e Krassi Kyutchukova infaticabili ed esigenti, ma anche sempre umanamente loro vicine, le ragazze, di Santa Teresa e di La Maddalena, hanno vinto il primo premio per il balletto Tramonto”, Alessia Barca ha vinto il primo premio con l’assolo Risveglio”, categoria Giovani, e Silvia Paddeu ha vinto il primo premio con l’assolo “Zombie” categoria Junior. Unico rimpianto per il balletto “Shades” che, a nostro giudizio, meritava anch’esso di vincere. Grazie comunque a tutte le allieve che anche questa volta, ci hanno emozionato e rese orgogliose: Sara e Asia Luise, Melissa Pirina, Francesca Brizzi, Fabiana Sardo, Ilenia Fais, Chiara Guazzelli, Francesca Muzzu, Sara Scalvini, Sara Falchi, Alessia Barca, Giulia e Silvia Paddeu. Grazie alle nostre allenatrici, maestre come sempre non solo di danza, ma anche di vita, la cui esperienza, dedizione ed indiscussa bravura ha permesso tutto ciò. Giusy Murtas

Pubblicato da il 20 maggio 2017. Archiviato in News,Sport. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.