Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Cielo e terra della Migliore

La musa invocata, come all’inizio dei poemi d’altri tempi, le è stata amica, ispirandole e insufflandole “poesia”. Di Maddalena Migliore abbiamo avuto il piacere di pubblicare diverse liriche ma queste contenute nel libro “Tra cielo e terra” rappresentano il “compiuto” della sua esistenza, rivisitata nelle diverse stagioni con l’occhio e col cuore della maturità poetica. Non c’è nei suoi versi il sussulto dello “strappo” ma la sintesi tenera e garbata di situazioni, ricordi e affetti, rivissuti e vissuti nel filtro di una fede profonda e consapevole. Il commento ai versi di Gennaro Avellino completa un’opera poetica di tutto rilievo.

Maddalena Migliore, nata ad Ozieri ma da diversi anni residente a La Maddalena per aver sposato un isolano, è donna colta; diplomata alla Magistrali ha frequentato all’università Lingue e Letteratura Straniera; è appassionata di pittura, musica, teatro e radio; arti che non solo coltiva ma che pratica con apprezzabili risultati. Dall’amicizia col poeta Gennaro Avellino è nata una collaborazione, peraltro già sperimentata felicemente sul Vento che vede, dello stesso, un prezioso commento ad ogni poesia. Claudio Ronchi  

Pubblicato da il 18 settembre 2017. Archiviato in Brevi,Cultura. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.