,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Collisione in mare nelle acque della Corsica: la preoccupazione di Montella

(di Mario Terrazzoni) – La notizia della collisione fra due navi a nord della Corsica che ha provocato lo sversamento in mare di idrocarburi ha suscitato preoccupazione anche nella popolazione maddalenina. “L’ incidente con il relativo sversamento in mare del combustibile della nave portacontainer “Virginia”  – ha scritto il Sindaco Montella in un comunicato stampa – ci dice che non sono solo le navi cisterna il problema, ma tutte le  navi di “certe dimensioni”, le quali mettono l’ambiente a rischio solo già solo per il combustibile per la trazione che trasportano nei loro serbatoi.””

 “Uno sversamento “nero” di oltre 13 km quadrati di idrocarburi nell’arcipelago Maddalenino non possiamo permettercelo – ha aggiunto il Sindaco -. Auspichiamo ora che qualcosa si muova, prima e non dopo, magari incentivando, come richiesto dall’Organizzazione Marittima Internazionale anche l’impiego del pilota a bordo per il transito nelle Bocche di Bonifacio, dove transitano annualmente oltre 3.000 navi, di cui circa l’80% sono considerate ad alto rischio ambientale proprio per il combustibile a bordo”.

“Il Comune di la Maddalena – ha concluso Montella – cha da tempo confermato il suo pieno sostegno al progetto internazionale di tutela attraverso le Misure Associate di Protezione dedicate all’Area di Mare Particolarmente Sensibile – PSSA – delle Bocche di Bonifacio. Unico sito del Mediterraneo ad aver avuto tale importante riconoscimento. Dalla salvaguardia delle Bocche dipende il benessere, non solo dell’area in questione, ma di tutta la regione Sardegna e del Paese. Parlo di ambiente ma anche del sistema economico-sociale e del trasporto via mare.”

Pubblicato da il 9 ottobre 2018. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.