,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Comune e Parco ai ferri corti sul PUL

(di Claudio Ronchi) – Il presidente e il consiglio direttivo del parco nazionale auspicavano che incontrando l’amministrazione comunale in un vertice a Sassari, presso la sede della provincia, si sarebbero potute allentare le tensioni scaturite dalle numerose riserve e osservazioni, anche severe, espresse dal direttore Augusto Navone al piano di utilizzo dei litorali (PUL) adottato dal comune.

In effetti così non è stato, anzi, almeno stando a quanto riferito dall’assessora Annalisa Gulino in consiglio comunale mercoledì scorso, c’è stato un irrigidimento delle posizioni, un braccio di ferro. Sul PUL il parco nazionale ha espresso “una posizione assolutamente rigida su aspetti che riguardano lo sviluppo di questo paese“, ha commentato l’assessora all’urbanistica. “Noi non siamo disposti a retrocedere di un millimetro”, ed ha ammonito: “La mancata approvazione del PUL compromette un settore importante legato ai servizi turistici, a mare e a terra”.

Per l’amministrazione comunale non si può tener conto soltanto degli aspetti ambientali dimenticando che il parco è abitato da una popolazione di oltre 11.000 persone che hanno   legittime aspettative non solo economiche ma anche di sviluppo sociale.

L’assessora Gulino è stata sostenuta, nelle sue dichiarazioni sia dall’assessore alle attività produttive, Claudio Tollis, che dalla delegata al demanio, Emilia Malleo, entrambi presenti a Sassari. Ma è stata sostenuta anche dal capogruppo di minoranza Gaetano Pedroni, nel tenere ferme le posizioni. Il Vento che Cambia aveva infatti votato favorevolmente al PUL.

Quel che appare piuttosto evidente è una certa rigidità da parte dell’apparato burocratico del parco, mentre la parte politica, presidente e consiglio direttivo, sembrerebbero più conciliativi.

Pubblicato da il 1 agosto 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.