,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Corsi a Mariscuola: per italiani e libici e poi per qatariani e kuwatiani

(di Claudio Ronchi) – Sono giunti in questi giorni a Mariscuola un centinaio di giovani per frequentare il primo corso VFP1 (volontari ferma prefissata di un anno), corso recentemente trasferito da Taranto a La Maddalena (per il quale i tarantini stanno protestando).

Si tratta di giovani giunti all’isola in borghese, in pratica ancora da militarizzare nel senso che qui hanno ricevuto per la prima volta le divise e qui stanno ricevendo i primi input della vita militare. Nell’arco dell’anno sono previsti altri corsi di questo tipo.

Sono attesi poi nei prossimi giorni circa 60 sergenti che frequenteranno alcuni corsi di specializzazione.

Per la fine di settembre dovrebbero arrivare un centinaio di militari provenienti dalla Libia. Per loro è stata appositamente ristrutturata una capiente palazzina. Con lo Stato nordafricano c’è un accordo formativo-militare relativo a corsi concernenti l’attività di guardia costiera.

Per la fine dell’anno o gli inizi del 2019 dovrebbero giungere anche, sempre per frequentare i corsi di Mariscuola, militari del Qatar e del Kuwait. L’annuncio era stato dato nella tarda primavera scorsa dall’ammiraglio di divisione Alberto Bianchi, giunto a La Maddalena in occasione della consegna del grado ad un corso di sergenti.

Pubblicato da il 14 settembre 2018. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.