Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. È morto l’attore e regista Adriano Tovo

Fotografo, cineoperatore, attore e regista. Dai cortometraggi ai film alle rappresentazioni teatrali soprattutto dialettali. Con Adriano Tovo, impiegato postale come lavoro, cinema e teatro come grande passione, si è spento a 77 anni. Aveva cominciato con gli 8 e i super 8, in bianco e nero e poi a colori, a riprendere la “sua” isola e i suoi contemporanei, a rivisitare la storia e dando voce e volto a personaggi della sua storia, quelli importanti e quelli di tutti i giorni, a quel popolo isolano che si è succeduto tra alterne vicende della vita maddalenina. In tutto ciò che ha realizzato, Adriano Tovo ci ha messo tutta la sua ironia, il suo marcato senso dell’umorismo e della comicità (non tralasciando contenuti e osservazioni di uomo della Sinistra), e tutta la sua curiosità di uomo che voleva conoscere e sapere di più, anche in altri campi. Ha collaborato da giovane con il poeta dialettale Mario Boccone e poi con lo scrittore e regista Giancarlo Tusceri col quale fondò negli anni ‘70 il collettivo Elicriso e col quale collaborò fino ai primi anni ‘90. I palcoscenici del cinema teatro Medoro prima e del Longobardo poi, oltre a quelli del Cral e delle feste estive politiche ai Giardini Pubblici di Due Strade, in Piazza Comando e al Palco della Musica, l’hanno visto spesso protagonista, con la sua verve e simpatia innata, suscitando l’ilarità del pubblico e vari temi di riflessione. Tra i film che l’hanno visto avuto tra i protagonisti ricordiamo, “U miraculu de tozzi ai colmi”, “Benvenutti”, “Punta e Mazzolu”, “A pateddha”, “I trueddi di Natali”. “Con Adriano – ha scritto su Facebook, Giancarlo Tusceri –  scompare un’anima artistica e felicemente bizzarra dell’isola”.

Claudio Ronchi

Pubblicato da il 16 novembre 2017. Archiviato in Attualità,Cultura. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.