Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Forti, Vedette, Batterie

Locandina A3 bis

La Sezione Sardegna e la Delegazione “Maddalena nel cuore” dell’Istituto Italiano dei Castelli promuovono il 9 dicembre a La Maddalena, con il contributo della Fondazione di Sardegna e il patrocinio del Comune di La Maddalena, un convegno dal titolo: Forti, Vedette, Batterie la valorizzazione del patrimonio di fortificazioni dell’Arcipelago di La Maddalena verso il riconoscimento Unesco.

Il convegno, che si terrà nella sala Consiliare del Comune dalle ore 9.00, è dedicato alle fortificazioni dell’Arcipelago di La Maddalena  nel più ampio sistema di forti, vedette e batterie del nord-est della Sardegna per valutare, insieme ai maggiori protagonisti istituzionali, culturali e professionali del territorio, la possibilità di candidare il sistema sardo-corso di forti, vedette e batterie con il loro straordinario paesaggio culturale a Patrimonio Mondiale dell’Unesco, partendo dal sito di Candeo, nell’isola di Caprera, come sito simbolo e rappresentativo dell’intera iniziativa. In apertura del convegno verrà proiettato un video a cura della Maddalena TV che racconterà la magia di Candeo e spiegherà più che le parole, perché questa batteria di Caprera rappresenta un’unicità e originalità che ne fanno il simbolo dell’iniziativa.

Nell’ambito del convegno, un’ampia parte sarà dedicata alla conoscenza dei forti, delle vedette e delle batterie presenti nell’Arcipelago, attraverso il Focus curato dall’architetto Pierluigi Cianchetti. Chiuderà la giornata una tavola rotonda a cui parteciperanno vari studiosi, esplicativa delle possibilità di intraprendere il percorso, avvincente ma complesso, della candidatura Unesco. L’intento di “Maddalena nel Cuore” e della Sezione Sardegna dell’Istituto italiano dei Castelli è di promuovere nuove visioni del patrimonio custodito nell’Arcipelago e favorire la conoscenza più ampia e condivisa dei tanti ‘gioielli’ che oggi purtroppo versano in stato di abbandono.

Per la Delegazione “Maddalena nel cuore”, dell’Istituto Italiano dei Castelli – sezione Sardegna, Enza Plotino

Pubblicato da il 30 novembre 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.