,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Gulino: Eccole le linne guida del PUC. (Terza parte)

(di Claudio Ronchi) – L’intento è buono: spostare quelle esistenti ora dislocate in paese, e far nascere le nuove attività artigianali “in zone meno visibili dal mare o da visuali panoramiche”.

È quanto contenuto nell’adeguamento del PUC al PPR e al PAI recentemente approvato dal consiglio comunale. Le zone artigianali dovranno esser infrastrutturate adeguatamente. Si tratta di individuare dove collocarle.

Ce n’è anche per l’Ecocentro di Moneta-Vaticano e l’impianto di depurazione, la cui vista dal mare e i miasmi che non raramente diffondono mal si conciliano con quello che dovrebbe essere lo sviluppo turistico di qualità che dovrebbe prima o poi sorgere nell’area dell’ex Arsenale. Per questi due impianti si dovrà trovare altra location. Il piano tuttavia non dice dove né è facile individuarla. Stesso discorso di spostamento vale per l’impianto privato di riciclaggio degli inerti. (3 – continua)

Pubblicato da il 7 agosto 2018. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.