,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Il comune ci riprova a dare in gestione le strutture di Padule e Murticciola

(di Claudio Ronchi)Le strutture di Padule e Murticciola non possono rimanere così. Il comune le vuole dare in gestione a condizioni vantaggiose per chi ne sarà assegnatario, basta che le faccia funzionare e le tenga bene. Dovranno essere gratuite per i cittadini e vi potranno sorgere attività commerciali.

Visto lo stato di decadenza delle strutture sportive e ludiche di Padule e Murticciola e considarata l’infruttosità del bando precedente del 2017, l’amministrazione Montella ci riprova. Il nuovo bando per l’affidamento in gestione a privati che dovrà pubblicare direzione sviluppo del territorio, “al fine di favorire il superiore interesse affinché dette strutture rimangano aperte e utilizzabili”, potrà essere composto da una quota forfettaria di rimborso delle spese per le utenze, salvo totale e/o parziale voltura delle stesse a favore del gestore, e una quota di canone tale da garantire nel tempo le necessità di manutenzione straordinaria.

La giunta ha stabilito inoltre che l’importo del canone dovrà tenere conto della gestione economica delle strutture sportive, l’eventuale gestione di connesse attività commerciali e la gestione del parco giochi/area ludica da utilizzare da parte dei cittadini esclusivamente in forma gratuita.
La durata della gestione può essere determinata in un minimo di 6 anni, eventualmente prorogabili.

Pubblicato da il 21 ottobre 2018. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.