,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Il Parco Nazionale cerca volontari per ospitare … i pipistrelli

I chirotteri non sono altro che i pipistrelli, volatili mammiferi poco conosciuti e spesso temuti, sicuramente non amati anche per la loro rassomiglianza ai topi, sebbene con le ali. I chirotteri invece, lo scrive dott.ssa Lella Gaio, del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, sono “spesso – a torto – temuti”, e “sono animali inoffensivi; particolarmente sensibili ai cambiamenti ambientali; sono in declino in tutta Europa e la loro presenza è indice di buona qualità ecologica di un territorio”.

Nel territorio del Parco Nazionale sono state censite ben 8 specie di chirotteri (pipistrelli), mammiferi il cui stato di conservazione è oggetto di norme di tutela nazionale ed internazionale. Il Parco sta ora svolgendo un monitoraggio e per questo chiede la partecipazione e collaborazione dei maddalenini. Come?

Sono già stati acquistati 100 bat box (nella foto), che dovranno essere posizionate nei pressi delle abitazioni del centro della città, ad almeno 4 metri d’altezza dal suolo, e monitorati secondo un protocollo prestabilito.

Chi fosse interessato, purché residente nel centro storico di La Maddalena, può dare la disponibilità recandosi presso l’Ufficio Ambiente del Parco – a partire da martedì 17 luglio, il martedì e il giovedì dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 17.30. Riceverà una bat box, fino ad esaurimento scorte, con le istruzioni per l’installazione e per il monitoraggio.

Pubblicato da il 12 luglio 2018. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.