,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Il rammarico di due ex assessori per i Giochi della Gioventù anche quest’anno saltati

Il rammarico è forte, quello di due ex assessori allo sport, Fabio Lai e Roberto Zanchetta, che non ci sia stata continuità, da parte di chi gli è succeduto, nel promuovere ed organizzare i Giochi della Gioventù.

Dopo molti anni di stop, ricordano, furono ripotati a La Maddalena proprio da Roberto Zanchetta nel 2007. Dopo il ripristino però i giochi finirono nuovamente nel dimenticatoio per un decennio sino all’ arrivo di Lai. Coadiuvato dal Comitato delle Olimpiadi appositamente istituito e presieduto da Claudia Branca, l’ex vicesindaco li ha ripristinati per due edizioni. “Purtroppo a niente sono servite le promesse di continuare questo bellissimo evento lasciato in eredità”, affermano i consiglieri Lai e Zanchetta.

Anche l’impegno di programmare i giochi per maggio 2019 è rimasto l’ennesimo spreco di inchiostro lasciato su un comunicato”. Eppure i giochi della gioventù – affermano ancora i due ex assessori, “hanno da sempre coinvolto tanti bambini in un grande momento di aggregazione non solo dal punto di vista agonistico ma anche come importante veicolo di valori e crescita. Grazie a questa sana manifestazione i giovani, e soprattutto i giovanissimi, si sono sempre confrontati affermando i valori dell’amicizia, dell’autostima e del lavoro di squadra per questo motivo ci siamo sempre impegnati affinché diventassero un appuntamento fisso”.

Pubblicato da il 10 giugno 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.