,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. In ricordo dei caduti di Nassiriya cerimonia martedì

(di Claudio Ronchi) – Più che mai è drammaticamente attuale, alla luce dell’ultimo attentato, quello di domenica 10 novembre scorso a Kiekuk, nel Kurdistan iracheno (Iraq), la cerimonia di domani martedì 12 novembre, di commemorazione dei Caduti di Nassiriya. Domenica scorsa, nell’attentato, sono rimasti feriti (alcuni gravemente), cinque militari italiani (tra cui un sardo). Si tratta di incursori, due parà del 9° reggimento Col Moschin (Esercito) e tre del Goi, il gruppo operativo incursori della Marina Militare.

Domani martedì alle 10:00, presso il monumento sito in Piazza Comando, sarà ricordato il triste evento di 16 anni fa, del 12 novembre del 2003. Si trattò dell’attentato dinamitardo subito dalle nostre forze armate a Nassiriya, in Iraq, nel quale perirono 19 italiani: 17 militari (di cui 12 carabinieri) e 2 civili. Con loro sarà giusto ricordare, oltre ai feriti di domenica scorsa, anche altre italiani che hanno sacrificato la loro vita nel corso della nostra missione in Iraq, in altri due attentati subiti nel 2006, nei quali perirono altri 5 nostri militari.

Pubblicato da il 11 novembre 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.