,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. La Quasar porta Carlo Cecchi per il Valigialab e intanto prova a rilanciare il teatro al Longobardo

Carlo Cecchi. Foto Fabio Presutti

(di Claudio Ronchi) – Giovanna Gravina, presidente dell’associazione Qasar, annuncia che la IX edizione del Valigialab (Laboratori di alta formazione sulle tecniche d’attore), manifestazione che precede a La Maddalena, La Valigia dell’Attore, sarà condotta da Carlo Cecchi.
Il laboratorio di recitazione si svolgerà nella seconda parte del mese di luglio, qualche giorno prima della manifestazione La Valigia dell’Attore, dedicata a Gian Maria Volonté. Il Valigalab ha avuto in passato come insegnanti Toni Servillo, Paolo Rossi, Pierfrancesco Savino, Sonia Bergamasco, Elio Germano, Fabrizio Gifuni, Michele Riondino e lo scorso anno ancora Paolo Rossi.

Intanto Quasar, per mercoledì 17 aprile, in collaborazione con la Cedac porta in scena, dopo alcuni anni di assenza, una rappresentazione teatrale al Primo Longobardo, “Il regalo di Natale”, dal film di Pupi Avati, con Filippo Dini, Valerio Santoro, Gigio Alberti, Giovanni Esposito e Gennaro Di Biase. “È un esperimento, vediamo se la città risponde” afferma Fabio Canu. L’auspicio è che la presenza del pubblico sia significativa, per incoraggiare gli organizzatori ad un rilancio del teatro per la prossima stagione.

Pubblicato da il 11 aprile 2019. Archiviato in Attualità,Cultura,Spettacolo. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.