,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Le soddisfazioni di Danza Pivé

 (di Claudio Ronchi) – È orgogliosa delle sue ragazze e della sua scuola, Elisa Verrascina, direttrice artistica di Danza Pivé e avvocata, mamma e mamma in attesa. Una scuola che da anni ormai raccoglie danzatrici di La Maddalena e Palau, alle quali periodicamente fa provare l’esperienza e l’ebbrezza del confronto con altre scuole continentali e internazionali.

Come è avvenuto poche settimane fa quando ha organizzato una bella comitiva con la quale si è recata in trasferta a Pompei, per partecipare al concorso internazionale di danza.

“Abbiamo presentato 12 coreografie e tutte sono state premiate”, afferma compiaciuta la Verrascina. Di queste i primi premi se li sono aggiudicati Iolanda Scarpitta, portabandiera della scuola con tre primi posti, Alessia Planetta (di La Maddalena), Leila Garau (di Palau), mi fissa e Francesca Asole (di Palau) e Dalila Crisostomi (La Maddalena). Danza Pivé con le sue ragazze ha guadagnato anche diverse borse di studio che sono andate a Elisabetta Asole e Mara Pisciottu (di Palau) e a Giorgia Piras, Elisabetta Piras, Alessia Lari, Samanta Casula e Chiara Barbi (tutte di La Maddalena).

“C’erano circa 2500 concorrenti per un totale di circa 30 scuole che hanno messo in scena 130 coreografie” afferma Elisa, a sottolineare l’importanza della manifestazione pompeiana.

Grande soddisfazione, per lei e per tutte le ragazze, per i risultati ottenuti che, sottolinea, si possono raggiungere anche per la grande disponibilità e collaborazione delle famiglie.

Un pensiero particolare Elisa Verrascina, lo rivolge però alla sua pupilla, Iolanda Scarpitta, che “aveva meno di tre anni quando la mamma l’ha portato in palestra”. Sempre apprezzata in tutte le manifestazioni, quasi sempre premiata, per lei, col compimento della maggiore età, afferma Elisa, potrebbero aprirsi nuovi e importanti orizzonti.

Pubblicato da il 3 aprile 2018. Archiviato in Cultura,News,Spettacolo. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.