,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. L’impegno della Caritas a favore dei poveri

(Claudio Ronchi) – Un’analisi della attività della Caritas parrocchiale di Santa Maria Maddalena è stata svolta dalla responsabile, Annarosa Scotto, nel corso dell’ultimo Consiglio Pastorale. La Scotto ha informato che il gruppo assiste circa 60 nuclei per un totale di circa 300 persone. I due terzi di costoro sono maddalenini, un terzo invece è composto da cittadini stranieri.

Un centinaio sono le persone assistite dalla Caritas di Moneta, più o meno nelle stesse proporzioni. Il sostentamento in viveri giunge, in buona parte, dalla Caritas Diocesana (6 tonnellate l’anno), il resto dalle donazioni dei gruppi e di privati. In questo un ruolo molto importante svolge il gruppo di preghiera San Pio.

La Caritas parrocchiale di Santa Maria Maddalena offre anche assistenza in vestiario e in denaro, per pagamenti bollette, rate scadute o altro, come arredi indispensabili per la casa. “Ci sono molte persone che hanno bisogno di essere ascoltate, consigliate e indirizzate”, ha affermato Annarosa Scotto. Le difficoltà maggiori, per la gente, sono la mancanza di lavoro, della casa, ma anche il disbrigo di pratiche burocratiche.

“Servire queste persone è un impegno gravoso”, ha detto la Scotto. “Lo facciamo con persone molto tenaci”. Oltre all’assistenza ordinaria è necessario spesso far fronte alle emergenze. Gli anziani che hanno bisogno sono tanti ma spesso rimangono nascosti. “Il loro senso di dignità li porta a non chiedere”. E ha invitato i presenti e i gruppi ecclesiali ad essere “informatori” di situazioni di disagio.

Pubblicato da il 9 marzo 2018. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.