,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. L’isola delle reliquie; se ne custodiscono ben quattro

(di Claudio Ronchi) – Nel 2018 sono arrivate le reliquie di Santa Rita da Cascia e quelle di Santa Bernardette, sostando a La Maddalena per qualche giorno. Nel 2019 è stata la volta di San Pio da Pietrelcina. Tutti eventi religiosi che hanno coinvolto molte persone, anche giunte da altre zone della Gallura, praticanti e non, a testimonianza di una devozione che è zoccolo duro rispetto alla tendenza storica che emargina o ignora la religione. Reliquie tuttavia di passaggio, mentre sono stabilmente presenti nelle due chiese parrocchiali cittadine tre reliquie, ora quattro. Quelle di Santa Maria Maddalena, la donna dei Vangeli che per prima vide Gesù risorto e che secondo la tradizione isolana avrebbe fatto sosta in queste isole durante il suo trasferimento a Marsiglia; quella della beata suor Giuseppina Nicoli, figlia della carità, beatificata nel 2008, fondatrice dell’Istituto San Vincenzo; quelle di San Giovanni Paolo II, Karol Jozef Wjtyla, uno dei papi più importanti della storia della Chiesa, custodite nella parrocchiale di Moneta. Ed ora le reliquie di Santa Gianna Beretta Molla, donna e madre dei nostri giorni.

Pubblicato da il 2 Febbraio 2020. Archiviato in Attualità,Cultura,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.