,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. L’Ospedale per la CGIL: non tanto difesa tout-court ma “Presidio” mirato a garantire alla popolazione il diritto alla salute

(di Claudio Ronchi) – Dopo il taglio più “sindacale” dato nell’altro articolo sull’ospedale, dal documento della Funzione Pubblica della Cgil sull’incontro con i dipendenti del Paolo Merlo, vediamone ora gli aspetti di “politica-sanitaria. La segretaria Territoriale Fp, Jessica Cardia, e la segretaria generale Fp, Luisella Maccioni, ritengono quella dell’Ospedale isolano “una situazione grave che deve essere risolta non con l’esasperazione delle problematiche narrando soluzioni mai proposte e irrealizzabili, come purtroppo sta accadendo nella città della Maddalena”.

Per la CGIL, “esasperare una situazione grave non porta al nulla se non a mal di pancia di chi non vivendo la sanità in prima persona specula per motivi sconosciuti ai più”.

Nel comunicato stampa viene ricordato che il sindacato e la Fp Cgil, hanno “da anni, messo al centro non tanto la difesa tout-court del Presidio ma la sua funzione di ‘Presidio’ mirato a garantire alla popolazione il diritto alla salute, individuando nel Servizio di Urgenza ed Emergenza la porta qualificata di accesso alla Sanità collegato ad una struttura polifunzionale datata di posti letto che garantiscano il ricovero al cittadino. Il tutto correlato ad una struttura di medicina territoriale all’altezza dei tempi e delle esigenze degli utenti”.

Pubblicato da il 1 dicembre 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.