,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Non sarà facile abbattere il biglietto dei non residenti però …

(Claudio Ronchi) – Permangono le perplessità dell’assessore comunale ai trasporti Gianluca Cataldi, sul finanziamento stanziato dalla Regione Sardegna, di 200 mila euro, per abbattere, per i non residenti a La Maddalena, il costo del biglietto dei traghetti. “Quelle somme dovevano essere erogate dall’assessorato al turismo e non da quello ai trasporti”, sostiene Cataldi.

Erogate dai trasporti potrebbe essere configurato dall’Unione Europea come un aiuto di Stato. E così, come per quello dello scorso anno 2017, c’è il rischio che anche questo finanziamento, non venga utilizzato, cioè venga perduto. Finanziamento che è “un incentivo allo sviluppo dei territori periferici attraverso la promozione del turismo e della mobilità dei passeggeri non residenti, come ha sostenuto l’assessore regionale ai trasporti Carlo Careddu.

Sono stati erogati nella maniera più sbagliata che ci potesse essere, nello stesso modo dello scorso anno, ha commentato Cataldi. Ora però siamo all’inizio e non alla fine dell’anno, “abbiamo dunque il tempo per studiare una soluzione giuridica ha detto l’.assessore comunale.

Giovedì scorso Cataldi si è recato a Cagliari, in Regione, in assessorato ai trasporti dove, ha dichiarato, “ho parlato con la dottoressa Farina. Va individuato un percorso che eviti la violazione delle norme comunitarie, perché il rischio c’è, non è un’invenzione mia. Se quei soldi li impieghi male, finisci col commettere un illecito che ti obbliga alla restituzione”.

Pubblicato da il 12 marzo 2018. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.