,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Oltre a Mattarella potrebbe arrivare anche la ministra Trenta (della Difesa)

(di Claudio Ronchi) – Proseguono nella palazzina dell’ammiragliato i preparativi per accogliere il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, salvo ripensamenti o cause di forza maggiore, dovrebbe trascorrere il Ferragosto alla Maddalena.

Nei giorni scorsi ci sono stati diversi sopralluoghi da parte dei tecnici militari e civili che stanno procedendo all’installazione di tutti gli apparati necessari non solo per la sicurezza del presidente ma anche per la sicurezza delle sue comunicazioni. E proprio per la presenza presidenziale l’annunciato cambio di comando della Scuola Sottufficiali, programmato per il 26 luglio, è stato spostato al prossimo 10 settembre. Dal punto di vista logistico, il comandante delle Scuole e del presidio della Marina Militare gestisce gli spostamenti del presidente e una valutazione di opportunità ha fatto preferire la presenza ancora del comandante Usai, che già lo scorso anno fece fronte con apprezzati risultati alle diverse esigenze, piuttosto che di uno nuovo, poco conoscitore, per ovvi motivi, di ambiente e struttura militare locale.

Ma ad agosto ci potrebbe essere anche un’altra presenza istituzionale, quella della ministra della Difesa Emanuela Trenta. C’è questa eventualità, anche se, nel caso dovesse essere confermata questa voce, è possibile che, per evitare sovrapposizioni, la ministra possa andare in ferie a Palau, così come per qualche anno ha fatto colei che l’ha preceduta, l’ex ministra Roberta Pinotti.

Pubblicato da il 15 luglio 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.