,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Parco Nazionale: Un progetto per la Posidonia

La sede del Parco

Il progetto SEAFOREST ha l’obiettivo generale di ripristinare gli habitat delle praterie di Posidonia, attraverso azioni concrete di riduzione del loro degrado, quali la predisposizione di un Piano di gestione degli ancoraggi e degli ormeggi, la promozione di una gestione sostenibile dei residui di Posidonia spiaggiata, le cosiddette “banquettes”, l’utilizzo di semi  e germogli spiaggiati di Posidonia oceanica per il rinfoltimento dell’habitat e, infine, la creazione un mercato derivante dal progetto, mediante la creazione di una piattaforma informatica a livello nazionale per la compravendita dei crediti di carbonio generati dal progetto.

Per quanto riguarda il Parco Nazionale di La Maddalena i primi atti per l’adesione al progetto li aveva posti in essere il commissario Leonardo Deri. Recentemente il consiglio direttivo ha approvato l’Accordo di Partenariato per la realizzazione di questo progetto, del quale fanno parte 10 soggetti tra cui DREAm Italia (Dimensione Ricerca Ecologia Ambiente) che è il coordinatore, l’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), il Parco Nazionale dell’Asinara, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, l’Università degli Studi della Tuscia.

Pubblicato da il 14 maggio 2019. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.