,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena. Per quest’estate due nuove rotatorie

C’è voluto quasi un anno, da quando erano state annunciate, per superare le lentezze burocratiche. Entro la fine di gennaio scadranno i termini delle due gare che dovranno assegnare i lavori per la realizzazione di due rotatorie, una nel quartiere di Moneta (prospiciente l’area ex G8) per una spesa di circa 320mila euro, ed una tra via Balbo e via Trinità, nei pressi dell’ospedale civile, per una spesa di circa 150mila euro. “Per quanto riguarda la rotatoria di Via Trinita abbiamo tenuto in considerazione gli aspetti legati soprattutto alla sicurezza degli studenti che frequentano il Liceo» ha commentato il delegato al Traffico Gianni Nieddu. L’intervento consiste nella demolizione dei manti stradali e dei marciapiedi esistenti; nelle pavimentazioni stradali: realizzazione di marciapiedi e manto di usura in conglomerato bituminoso; nella Segnaletica: realizzazione della segnaletica verticale e orizzontale; Nell’illuminazione: incremento dell’impianto esistente e illuminazione rotatorie; nella sistemazione a verde e arredi: realizzazione aree a prato e messa a dimora di arbusti e impianto di irrigazione.

“Per quanto riguarda Moneta” ha proseguito Nieddu, “oltre alla sicurezza dei pedoni e del traffico in generale, si è tenuto conto anche dell’aspetto estetico dell’area che, grazie alle isole di traffico con prato inglese qualificheranno l’area in positivo”. Lì i lavori consistono nella realizzazione di una rotatoria stradale e la sistemazione delle aree limitrofe. Le lavorazioni comprendono: Scavi e demolizioni: demolizione dei manti stradali e dei marciapiedi esistenti; Pavimentazioni stradali: realizzazione di marciapiedi e manto di usura in conglomerato bituminoso; Segnaletica: realizzazione della segnaletica verticale e orizzontale; Illuminazione: incremento dell’impianto esistente e illuminazione rotatorie; Sistemazioni a verde e arredi: realizzazione aree a prato e messa a dimora di arbusti e impianto di irrigazione.

Se tutto procederà regolarmente dunque quest’estate dovrebbero essere operative le due nuove rotatorie. Il delegato al traffico Gianni Nieddu spera che le due rotatorie possano entrare in funzione fin dal mese giugno.

Pubblicato da il 7 gennaio 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.