,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Maddalena: Pillole di Storia 19. Giuseppe Branca, presidente della Corte Costituzionale

La Maddalena: Pillole di Storia 19. Giuseppe Branca, presidente della Corte Costituzionale.

 Giuseppe Branca nacque a La Maddalena il 21 marzo del 1907. Lasciò l’isola giovanissimo, per gli studi superiori a Roma dove si laureò in Giurisprudenza. È stato docente universitario di Diritto Romano all’Università di Urbino dal 1934 al 1937, insegnò negli atenei di Messina, Trieste, Bologna, Padova, Modena e Roma. Nel 1959 venne nominato giudice della Corte Costituzionale, della quale è stato presidente dal 1969 al 1971. Nello stesso anno è stato eletto senatore della Repubblica nelle liste della Sinistra Indipendente. Con Antonio Scialoja, nel 1943 ha pubblicato il Commentario del Codice Civile ed il Commentario della Costituzione. È scomparso nel 1987 all’età di 80 anni. Giuseppe Branca è sicuramente da annoverare tra i figli più illustri dell’Isola. Il legame con La Maddalena è sempre rimasto vivo anche per via dei parenti qui rimasti e qui passava, con la famiglia, le vacanze estive. Era zio dell’avvocato Giancarlo Maniga (in quanto fratello della madre Angela Branca), noto penalista del foro di Milano, anche lui molto legato all’Isola. Claudio Ronchi

Pubblicato da il 1 agosto 2012. Archiviato in Storia. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.