Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Montella dal prefetto, bandiera sarda a mezz’asta

Lunedì 12 giugno il sindaco di La Maddalena Luca Montella si è recato a Sassari, accompagnato dalla presidente della commissione comunale Sanità Emilia Malleo, per consegnare al prefetto la fascia tricolore. Un atto di protesta contro una Regione che ha deciso di smantellare l’ospedale Paolo Merlo senza tenere minimamente conto delle esigenze dei maddalenini e del loro diritto alla salute.

“Ringrazio con vera sincerità Prefetto per avermi ricevuto ed avermi dato la possibilità di esporre di persona le criticità che stanno affliggendo la sanità isolana – ha commentato il sindaco Montella -. Ho apprezzato molto la signorilità e la galanteria riservatami nell’ascoltare il grido di dolore della nostra comunità”. L’incontro si è concluso con l’invito del Prefetto al sindaco a riprendere servizio. A Montella è giunta alla solidarietà del consigliere regionale Pierfranco Zanchetta, del presidente dell’Anci Emiliano Deiana e dell’ex governatore e coordinatore di Forza Italia Ugo Cappellacci. Intanto la bandiera sarda continua a rimanere esposta a mezz’asta nel balcone del palazzo comunale.

“Un segno di lutto per una comunità che rischia la vita ogni giorno e che fino a oggi è stata salvata solo dalla mano di Dio – conclude Montella -. La Regione deve smettere di ragionare solo con i numeri. Il Comune non ha purtroppo alcun potere, ma come sindaco continuerò a fare il possibile per difendere il diritto dei miei concittadini alla salute e alla vita”.

Pubblicato da il 13 giugno 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.