,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Olbia: La Polizia arresta cittadini cinesi con il passaporto falso

Un 30enne ed una 26enne, entrambi cittadini della Repubblica Popolare Cinese, hanno tentato di imbarcarsi su un volo diretto a Londra. Sottoposti ai normali controlli di frontiera, da parte del personale della Polizia di Frontiera di Olbia, sono risultati in possesso di passaporti ordinari contraffatti.

Effettuati i vari controlli i due, nonostante confermassero i dati anagrafici riportati sui documenti, risultati contraffatti sia nella pagina dei dati che in quella dei timbri statunitensi, non hanno avuto alcun riscontro alcun nel sistema di identificazione delle impronte.

Dopo le formalità di rito, i due cittadini cinesi sono stati accompagnati presso al casa circondariale di Bancali in attesa del procedimenti di convalida dell’arresto.

Pubblicato da il 6 agosto 2018. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.