,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Oschiri. Ancora una truffa on-line

I Carabinieri della Stazione di Oschiri, a conclusione di alcuni accertamenti conseguenti ad una denuncia/querela sporta da un ventenne di quel centro, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di truffa un romeno, residente nella provincia di Roma.

Il giovane oschirese – è scritto in un comunicato stampa dell’Arma – aveva trovato in internet una consolle dal prezzo particolarmente conveniente e aveva accreditato su una carta di credito prepagata l’importo di 820 euro, mai però ricevendo la merce. In base alle indagini effettuate l’importo accreditato era stato incassato e l’uomo s’era reso irreperibile.

I carabinieri della Stazione di Oschiri sono riusciti ad individuare il canale sul quale era stata accreditata la somma ed hanno identificato l’autore del raggiro.

Le truffe on-line – ricordano i carabinieri – sono sempre più ricorrenti anche perché le vittime, talvolta abbastanza ingenuamente, non sempre controllano la sicurezza di siti, non riscontrano gli indirizzi di provenienza della merce e non propongono ai venditori formule di pagamento alla consegna.

Pubblicato da il 16 maggio 2018. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.