,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. (3) Breve storia nel ricordo dei sindaci Bulciolu, P. Aresu, Pisotti, (S. Aresu) Brandano e Manna: Gli anni di Augusto Pisotti

(di Claudio Ronchi) – Proseguendo nell’intervento effettuato in occasione delle celebrazioni del cinquantenario dell’Autonomia (8 aprile 2009) l’ex sindaco Augusto Pisotti ricordò ancora le opere pubbliche realizzate nel corso della sua Amministrazione. “La progettazione ed il finanziamento della strada di circonvallazione del porto e la gran parte del porto turistico, compreso il molo frangiflutti che funge anche da molo d’attracco, collegato al lato est del porto commerciale”. Ci furono poi “la ristrutturazione e l’ampliamento delle Scuole Elementari, con l’eliminazione dei doppi turni che esistevano da anni, e la costruzione della palestra. La costruzione della nuova Scuola Media, la costruzione del nuovo Istituto Tecnico, e poi una piccola grande opera: il campanile”.

Proseguendo nell’elencazione delle realizzazioni che negli anni 1975-1985 determinarono la trasformazione di Palau, Augusto Pisotti ricordò l’impianto di depurazione e gli atti di pianificazione del territorio nonché gli interventi effettuati in materia di abusivismo edilizio, “combattuto e debellato completamente”, affermò. L’ex sindaco menzionò un ultimo importante risultato di quegli anni, quello del raggiungimento del traguardo dell’autonomia finanziaria.

Il sindaco di allora (2009) Piero Cuccu, al termine del lungo intervento di Pisotti volle ricordare che negli anni 1987-1992 fu sindaco sindaco Severino Aresu, “che purtroppo non c’è più” e nel corso di un mesto applauso la medaglia ricordo fu consegnata al nipote Fabrizio. (3- continua)

(Nella foto di Franco Nurra, Severino Aresu con Augusto Pisotti e don Salvatore Matta, alcuni anni fa nel corso di una cerimonia).

Pubblicato da il 10 maggio 2019. Archiviato in Cultura,News,Storia. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.