,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. al via l’ “Innovation desk europee “ con Arzachena

(Redazione) – Dopo aver inviato a Bruxelles due consiglieri e un funzionario, per acquisire conoscenze particolari sulle pratiche dell’Unione Europea, ecco la sottoscrizione, da parte dell’amministrazione del sindaco Franco Manna di un accordo operativo col comune di Arzachena per l’istituzione dello sportello integrato “Innovation desk europee”. Lo scopo è quello di cogliere le opportunità delle europrogettazioni attraverso i finanziamenti all’uopo previsti. Il Comune dell’orso mette nella struttura operativa un viceresponsabile e un collaboratore (il responsabile e nominato al Comune di Arzachena, capofila). Le funzioni primarie dello sportello sono le seguenti: Le funzioni primarie dello sportello sono le seguenti: predisposizione documentazione propedeutica, seminari operativi e accreditamento ente presso le sedi preposte; studio ed allineamento dello stato patrimoniale comunale e posizionamento immobiliare degli strumenti tecnici e urbanistici vigenti; pianificazione strategica, individuazione e studi di fattibilità semplificati sulle diverse tipologie di investimento; attività di formazione di informazione degli uffici e management dello staff dedicato; supporto all’ufficio sportello integrato in Europa per la ricerca, il monitoraggio e predisposizione di bandi nazionali, regionali e europei Call of Proposal e call of Tender; creazione delle partnership transnazionali; attività di Project Management e presentazione progetti UE; attività di supporto alla rendicontazione dei progetti UE. Restano in capo all’amministrazione di Arzachena tutte le attività secondarie, per le quali lo sportello può mettere a disposizione specifici know-how, competenze e professionalità acquisite e/o procedimenti comuni a vantaggio dell’efficienza e dell’efficacia delle stesse unità. Palau partecipa al 50% delle spese dello sportello integrato “Innovation desk europee”.

Pubblicato da il 11 luglio 2019. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.