,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palau. Il Capo d’Orso con formazione rimaneggiata sconfitto in trasferta

Palau. Il Capo d’Orso con formazione rimaneggiata sconfitto in trasferta

“Abbiamo tenuto il campo finché è stato possibile, mancandoci la palleggiatrice. La Menardo si è messa in gioco rischiando brutte figure che non ha fatto”. Così ai microfoni di Radio Arcipelago questa mattina, nel corso dell’intervista realizzata da Roberto Ugazzi, l’allenatore delle Capo d’Orso Palau, Antonio Guidarini, sconfitto in trasferta (3-0), a Settimo Torinese, con la Lilliput, nel campionato nazionale di B1 di volley femminile.

“In qualche momento le abbiamo anche messe in difficoltà. Mi dispiace di non aver potuto giocare ad armi pari”. Prive infatti della capitana Caterina Sintoni, colpita da un lutto familiare, le palaesi hanno dovuto affrontare la Lilliput in formazione d’emergenza.

“Dopo 28 gare vinte ci siamo scrollati di dosso questo record” ha affermato Guidarini. “La partita l’avremmo potuta giocare alla pari se fossimo stati al completo”.

Ora si pensa già alla prossima partita, quella col Volley 2001 Garlasco Pavia (vittoriosa nella prima di campionato col Brembo di Bergamo), a Palau al Palaginestre, sabato alle ore 15:00. “Mi hanno detto che sono a livello della Lilliput; se è così è una gara alla nostra portata”. C.R.

 

Pubblicato da il 16 ottobre 2017. Archiviato in Brevi. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.