Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Panathlon La Maddalena a congresso

La promozione della pratica sportiva, in particolare del nuoto, sarà il tema del prossimo congresso Panathlon La Maddalena, una lezione su una disciplina, quella natatoria, adatta ad ogni età, e sarà Sabrina Pinato, socia del club, già atleta nazionale e presidente della locale associazione Swimm sea, a introdurre il nuoto durante la serata del prossimo 24 febbraio presso il Circolo Ufficiali, dalle ore 17:00 alle ore 18:30. La relazione sarà incentrata non solo la funzione educativa ma anche sul ruolo del nuoto nella tutela e nella promozione della salute. A seguire ci sarà una lezione di Andrea Pampaloni, ufficiale di Marina, che, insieme al militare in pensione Silvio Rolando divide il ruolo di vice presidente del club, il quale informerà presenti  sulla normativa della sicurezza dei bagnanti a mare. La serata sarà l’occasione per ricordare un concittadino ed amico del Panathlon Club, Massimo Armanni, già atleta ed organizzatore dei trofei natatori maddalenini, con un tributo preparato ed interpretato dal presidente Angelo Mangano e dall’architetto Maurizio Giudice. Per il nuovo anno, è scritto in un comunicato, la priorità del presidente Mangano “sarà rivolta verso coloro che si impegnano a promuovere le attività sportive locali, la partecipazione agli eventi e la rappresentanza del club nelle manifestazioni pubbliche. Il Panathlon farà sentire, in particolare, la presenza dei soci durante la seconda edizione delle Olimpiadi della Gioventù, a fine maggio, con la presenza di un punto informativo per ragazzi e genitori, favorire e promuovere la pratica sportiva vuol dire, infatti, avere a cuore la salute fisica di tutti i ragazzi, senza tralasciare il benessere interiore, confrontandosi con i ragazzi sui problemi etici dell’attività sportiva, dal bullismo al doping ecc.”.

Pubblicato da il 16 febbraio 2017. Archiviato in Attualità. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.