Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Provincia. San Raffaele: Profiti risponde a Sanciu: “Entro il mese di ottobre definiremo ipotesi percorribili”

Provincia. San Raffaele: Profiti risponde a Sanciu: “Entro il mese di ottobre definiremo ipotesi percorribili”.

L’incontro promosso il 23 settembre dal presidente della Provincia Sanciu con le forze parlamentari di tutte le estrazioni politiche, i consiglieri regionali, i sindaci Gallura, i sindacati, le associazioni di categoria e la chiesa, per discutere dell’emergenza San Raffaele un primo effetto l’ha avuto. Ieri è giunta una lettera di Giuseppe Profili, vicepresidente della ‘Monte Tabor’, con la quale vene confermato l’intendimento di valutare “adeguatamente il progetto di Olbia all’interno del piano di risanamento della fondazione in fase di definizione”.  Profiti fissa una data: “Entro il prossimo mese di ottobre si formalizzeranno le ipotesi percorribili per assicurare il completamento e l’avvio dell’iniziativa”. È indubbio che nella vicenda rivestirà importanza l’adeguata collocazione della struttura nel quadro programmatorio  dell’offerta sanitaria regionale sulla quale la Regione ha garantito l’accreditamento  dei posti letto del San Raffele a seguito delle sollecitazioni del tavolo tecnico gallurese. “Fondamentale in questa vicenda” ha detto il presidente della Provincia Fedele Sanciu “il ruolo del Vaticano attraverso il duo Sanguinetti-Becciu che opera efficacemente dietro le quinte e anche quello della Giunta regionale che sta facendo tutto il possibile per chiudere positivamente la vertenza ”. Per Sanciu “L’unità del territorio, l’impegno della Regione di mantenere fede alle promesse e la ferma volontà del Cda della Fondazione di salvare l’ospedale di Olbia può dare le risposte ai bisogni sanitari della Gallura e della Sardegna”. (Giovedì 29 settembre 2011)

Pubblicato da il 29 settembre 2011. Archiviato in Brevi 1. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.