,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Santa Teresa Gallura. Area Marina Protetta: Sì all’autofinanziamento

(di Claudio Ronchi) – L’Area Marina Protetta Capo Testa-Punta Falcone, dovrà ben presto attivarsi in quanto, come già accaduto per altre aree analoghe, i fondi provenienti dal Ministero dell’Ambiente non sono sempre sufficienti per far fronte alle spese che di volta in volta si presentano, anche in considerazione della necessità di assolvere al meglio ai compiti istituzionali.

La convenzione recentemente approvata in Consiglio Comunale, con i soli voti della maggioranza, prevede la possibilità di “attivare iniziative atte a garantire forme di autofinanziamento”. Analogamente ad altre aree o inventandosene delle nuove si potranno o istituire balzelli o organizzare servizi per i quali chiedere un corrispettivo.

A parte questo costituiranno “risorse finanziarie per l’Area Marina Protetta i corrispettivi per il rilascio delle autorizzazioni allo svolgimento di attività consentite nell’area marina protetta e gli introiti derivanti dall’applicazione delle sanzioni irrogate per la violazione delle discipline istitutiva e regolamentare”.

L’ente gestore dell’Area Marina Protetta è il Comune che, “garantisce, ai fini del funzionamento ordinario, l’utilizzo di una struttura amministrativa e organizzativa, comprensiva delle risorse umane, adeguata ai compiti gestionali affidati”.

Pubblicato da il 15 luglio 2019. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.