,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Santa Teresa Gallura. Dov’è l’AMP Capo Testa-Punta Falcone

(di Claudio Ronchi) – L’Area Marina Protetta Capo Testa-Punta Falcone è compresa tra il limite del comune di Aglientu fino a Valle dell’Erica (esclusi l’insenatura di Porto Pozzo, Coluccia e la foce del Liscia) ed è divisa in aree che hanno diversi gradi di tutela ambientale, dai più rigorosi a quelli che lo sono meno ma pur sempre posti sotto tutela e controllo. Si tratta quattro zone, una di tutela “ma un po’ più blanda”, afferma il sindaco Stefano Pisciottu.

Due zone B e una zona B1, confinante con Rena Bianca, che comprende l’isola di Municca e un tratto di costa, nelle quali saranno consentite le stesse attività delle zone B ad eccezione della pesca. “La zona A, di tutela integrale, è staccata dalla costa ed è posta ad Ovest di Capo Testa dove ci sono le Secche del Diavolo”. Le norme di salvaguardia non tarderanno a scattare.

La gestione provvisoria, sarà di almeno sei mesi. Gli organi statutari sono rappresentati dal presidente, che è il sindaco pro tempore, dal direttore che sarà selezionato attraverso un pubblico bando e da una commissione che avrà carattere consultivo. Il sindaco Pisciottu ritiene inoltre che “nel progetto di Parco Internazionale si debba inserire anche questa nostra area. È una proposta che faremo”.

Pubblicato da il 1 giugno 2018. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.