Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Trovati a mare delfini morti

La Guardia Costiera di La Maddalena ha recentemente ritrovato alla deriva nelle acque dell’Arcipelago due carcasse di delfino in avanzato stato di decomposizione. I militari sono intervenuti grazie alle segnalazioni fatte dal Direttore dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago e da una biologa dell’Associazione SEA ME Sardinia, che giornalmente operano per la tutela e la conservazione del mare e delle sue risorse, con particolare attenzione ai cetacei in collaborazione con alcuni divers locali. I due esemplari ritrovati in diverse zone dell’Arcipelago sono stati identificati nelle specie di tursiops truncatus e stenella striata; mentre il primo può essere stato la vittima di una rete da pesca dato che è stato rinvenuto con una pinna laterale in cancrena, il secondo esemplare è stato trovato con la parte ventrale rimossa, in gergo sfilettato. E’ stato possibile raccogliere solo qualche dato fisico dei due mammiferi a causa del loro avanzato stato di decomposizione per poi seguire le normali procedure di distruzione grazie all’intervento del personale dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago.

La Capitaneria di Porto di La Maddalena ha quindi avviato un’attività di controlli incrociati sul territorio di propria giurisdizione al fine di verificare se gli artefici dell’accaduto possano essere pescatori locali o se possa esistere un commercio illecito della carne di delfino.

Pubblicato da il 26 giugno 2017. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.