,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

A La Maddalena l’attore Valerio Mastrandrea riceve da “Le Isole del Cinema” il Premio Gian Maria Volonté 2013

Valerio Mastrandrea (foto di fabio Presutti)

Valerio Mastrandrea (foto di Fabio Presutti)

 

A La Maddalena l’attore Valerio Mastrandrea riceve da “Le Isole del Cinema” il Premio Gian Maria Volonté 2013.

All’indomani della proiezione di “Su Re” di Giovanni Columbu, il regista del film ha incontrato il pubblico sabato mattina negli spazi degli ex Magazzini Ilva sul porto di Cala Gavetta a La Maddalena. Ad ascoltare Columbu, presenti anche oggi tutti gli allievi del Laboratorio sulle Tecniche d’Attore svoltosi la settimana scorsa: giovani che studiano recitazione e che hanno contribuito a creare un dibattito appassionante sulla regia e i retroscena di quest’opera intensissima.  Non meno seguita la seconda parte della mattinata dedicata alla presentazione di un libro curato dal giornalista Jacopo Onnis e dedicato all’indimenticabile scrittore e giornalista Giuseppe Fiori, pilastro culturale della seconda metà del Novecento. Tra le pagine scelte dall’autore di “Il coraggio della verità. L’Italia civile di Giuseppe Fiori” (Cuec Editrice) gli scritti per raccontarlo e ricordarlo sono di trenta autori tra cui Luigi Berlinguer, Giuseppe Laterza, Carlo Lizzani,  e Rossana Rossanda.  La Manifestazione, ideata e diretta da Giovanna Gravina Volonté e giunta al suo decimo anno di vita, prosegue dopo il tramonto alla Fortezza I Colmi. Una serata dedicata all’attore Valerio Mastrandrea e alla proiezione del film di Roberto Andò “Viva la libertà” per la cui interpretazione Mastrandrea è stato premiato con il David di Donatello come Migliore Attore non Protagonista. A lui nel 2013 è andato anche il David di Donatello come Migliore Attore Protagonista per il film “Gli equilibristi”. Oltre sessanta film nella sua giovane carriera ed ora, anche un altro importante riconoscimento “Il più importante” sostiene Mastrandrea: il Premio Gian Maria Volonté 2013.  È Giuliano Montaldo a consegnare il premio (ideato nel 2005 dal cineasta Felice Laudadio) che il circuito “Le Isole del Cinema”  ha voluto tributare quest’anno a Valerio Mastrandrea, che é inoltre co-fondatore della Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté di Roma e presidente del Comitato Tecnico Scientifico della Scuola. Domenica mattina 28 luglio, Giuliano Montaldo torna nello spazio dei Magazzini Ilva di Cala Gavetta per introdurre la proiezione di uno dei suoi film più impegnativi: il “Giordano Bruno” magistralmente interpretato da Gian Maria Volonté e Charlotte Rampling.

Pubblicato da il 27 Luglio 2013. Archiviato in Cultura. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.