,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Accordo tra Comune di La Maddalena-Abbanoa a favore dei cittadini-utenti

Gallinaro 11wInforma l’assessore Nicola Gallinaro che è stato stipulato un accordo tra il Comune di La Maddalena e Abbanoa sulle bollette pluriennali. Abbanoa ha sottolineato la volontà di chiudere i conti col passato tramite un accordo col Comune che preveda una forma di conciliazione ai quali i cittadini potranno accedere.

Il Comune prenderà in carico le richieste e le trasmetterà direttamente ai referenti di Abbanoa affinché questi utenti vengano chiamati direttamente dal personale di Abbanoa per trovare una soluzione ai diversi problemi che verranno presentati. Le persone interessate che hanno ricevuto bollette pluriennali dovranno fare richiesta di adesione tramite il Comune. Sarà applicata la prescrizione quinquennale con procedure semplificate e gli importi residui saranno dilazionati con piani straordinari fino a sessanta rate mensili (5 anni).

E’ stata confermata la disponibilità a verificare singolarmente le posizioni relative alle bollette di importi elevati in modo che si possa arrivare all’individuazione delle cause che hanno generato fatturazioni particolarmente onerose e di conseguenza le soluzioni per poterle risolvere.

Nella maggioranza dei casi le cause sono legate a perdite occulte negli impianti interni delle abitazioni (sciacquoni dei wc difettosi, perdite nei serbatoi domestici o nelle tubature interne), altre situazioni riguardano invece contatori difettosi o errori materiali nelle letture segnalate ad Abbanoa al momento del passaggio delle competenze sul servizio idrico integrato.

Per il futuro Abbanoa ha assicurato una bollettazione regolare ogni sei mesi basata esclusivamente sulle letture effettive dei contatori.

Non saranno più inviate bollette in acconto basate su consumi presunti. In caso di rilevazione di consumi tre volte superiori alla media, Abbanoa provvederà a comunicarlo immediatamente al cliente ancora prima di inviare le bollette.

Abbanoa ha ribadito massima disponibili ad assistere in maniera mirata la clientela, anche in collaborazione con il Comune, ma senza attivare uno sportello permanente.

Pubblicato da il 3 Novembre 2014. Archiviato in Attualità,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.