,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Al Caprera non basta Petraglia, le liguri si impongono per 4-1

petraglia-capreraC’è amarezza in casa Caprera per i 3 punti persi domenica in terra ligure. Sono le ospiti a passare in vantaggio con una gran punizione di Petraglia. Da segnalare il rientro al 25’ del primo tempo di capitan Cutillo, che dopo circa due mesi di stop. La prima frazione si chiude in favore delle isolane.

Nella ripresa la musica cambia e dopo un primo tempo giocato alla perfezione dal Caprera, ecco che subentra la stanchezza e le poche forze fresche a disposizione del tecnico e il Ligorna ne approfitta. Le liguri trovano prima il pari con la giovanissima under 17 Caffarata, poi dilagano per il definitivo 4-1 con Zero, Bettalli e Di Blasi.

“Nonostante le tante assenze abbiamo fatto un ottimo primo tempo senza concedere né un tiro né un’occasione al Ligorna, squadra ben messa in classifica. Ho chiesto alle ragazze di aggredire su ogni palla – commenta mister Giorgi – e su ogni avversaria, volevo non concedere spazi e tempi per ragionare, e lo abbiamo fatto benissimo per tutto il primo tempo”.

L’infermeria del Caprera non vuole svuotarsi e vede entrare Urgias uscita con le stampelle dalla gara di domenica, per lei distorsione al ginocchio circa due settimane di stop, e l’estremo difensore Soldi che ha riportato un grave infortunio. Per la ligure i tempi di recupero variano da un mese a due mesi. La società fa i migliori auguri di pronta guarigione alle due caricatrici.

Il Caprera nel prossimo turno dovrà ripartire dal primo tempo contro le liguri per fermare la corrazzata e capolista Nove

Pubblicato da il 8 Dicembre 2016. Archiviato in Brevi,Sport. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.