,

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Arzachena. Che il sindaco chieda alla Regione i finanziamenti per il salvamento a mare e il dirigente organizzi il servizio di prevenzione, soccorso e salvamento

(Redazione) – La giunta comunale ha dato mandato al sindaco, Roberto Ragnedda, affinché inoltri, presso la Regione, la “Domanda di contributo per gli interventi di salvamento a mare per la stagione balenare estiva 2020”. La stessa giunta comunale ha incaricato il dirigente del Servizio Demanio, affinché predisponga un programma relativamente allo svolgimento del servizio di prevenzione, soccorso e salvamento a mare nei litorali e specchi acquei del Comune (che da Le Saline si estende sino a Cala Razza di Juncu), anche mediante affidamento a terzi, che in linea generale preveda: L’allestimento di postazioni di salvamento a mare nei tratti di spiaggia libera maggiormente frequentati dai bagnanti, secondo le modalità e nel rispetto delle prescrizioni indicate nelle ordinanze di sicurezza balneare adottate dalla competenti Capitanerie di Porto; La selezione, individuazione e/o reperimento di personale, mezzi ed attrezzature idonei all’espletamento del servizio di salvamento; L’ideazione, realizzazione, fornitura ed installazione di cartellonistica e segnaletica che ribadisca l’importanza della responsabilizzazione individuale da parte dei bagnanti nell’adozione di comportamenti rispettosi delle misure di prevenzione.

Pubblicato da il 31 Maggio 2020. Archiviato in Brevi,News. Segui tutte le risposte a questo articolo tramite il link a RSS 2.0.